Più grandi festival musicali in tutto il mondo

La folla è ansante e non si nota il sudore nei tuoi occhi. Migliaia di persone provano la stessa eudicazione di te. La musica ti solleva insieme e ti senti connesso a tutti loro. Questo è il potere della musica. E questa è l’esperienza singolare di un festival musicale. I migliori festival musicali del mondo non sono necessariamente i più grandi, ma siamo tutti d’accordo che c’è qualcosa di abbastanza potente dietro gagner de l’argent un festival musicale che può tirare più di 3 milioni di persone. I festival musicali hanno fatto molta strada dai wig-out psichedelici degli anni ’60. In questi giorni, c’è un festival per tutti, anche se hai evitato la maggior parte dei mud-fest annuali in passato perché balli in discoteca e non ti piace il rock. Al di là dei tradizionali festival di Londra, Regno Unito ed Europei, ci sono fantastici eventi internazionali dalla Coachella molto Instagram-friendly della California alla favolosa Fuji Rock del Giappone, che si vanta di essere il “festival più pulito del mondo”. Qui abbiamo elencato i primi 10 festival musicale più grandi del mondo – in modo da poter tirare fuori il glitter e godere.

Festival musicale: CARNEVALE DAISY ELETTRICO (LAS VEGAS)

Questo rave classico circolomame.it, che si tiene a Las Vegas, è uno dei più grandi festival di musica dance elettronica del mondo. Il più grande al di fuori dell’Europa, abbraccia trap, rimbalzo, trance, techno, basso, casa, stile duro, e altro ancora. Il festival si è tenuto anche a Porto Rico, Messico e New York, il festival è sorto dalla metropolitana nel 2014 con il documentario del Sundance Film festival musicale EDC 2013: Under The Electric Sky, basato sull’evento. I headliner hanno incluso DJ come Armin van Buuren, Dimitri Vegas & Like Mike e Yellow Claw.

Dove: Las Vegas, Nevada, USA Quando: Ogni anno a giugno partecipazione: 400.000 nel 2016

NUOVO ORLEANS JA E festival musicale DI HERITAGE

Come il festival musicale più antico di questa lista, il New Orleans Jazz and Heritage Festival è anche uno dei migliori festival musicali del mondo. Il 2017 vedrà Stevie Wonder headliner – e chi potrebbe chiudere un occhio su un tesoro come Stevie? Il festival è immerso nella cultura e nella storia afroamericana e, naturalmente, rende omaggio all’incredibile diversità del jazz, del blues e del gospel.

Dove: New Orleans, Louisiana, USA Quando: Annuale alla fine di aprile Partecipazione: 425.000 nel 2016

ESSENZA

Iniziato nel 1994 per celebrare il venticinquesimo anniversario di Essence, una rivista per donne afroamericane, l’evento è cresciuto fino a raggiungere il più grande festival musicale della cultura afroamericana negli Stati Uniti. Con luminari come Prince e Lionel Richie, l’evento 2017 sarà protagonista di Dianna Ross, Solange e Mary J. Bilge.

Dove: New Orleans, Louisiana, USA Quando: Ogni anno alla fine di giugno partecipazione: 450.000 nel 2016

L’INDIRIZZO (S-GET)

Sziget, un enorme festival musicale dell’isola a Budapest, ha le sue radici nei disordini studenteschi e negli sconvolgimenti politici. Tuttavia oggi è uno dei più grandi e migliori festival musicali d’Europa, con l’evento 2016 che vanta headliner come Rhianna, Muse, Sigur Ros e Sia. Il festival estivo della durata di una settimana attira un’enorme folla ungherese, così come molti scommettitori provenienti dall’Europa occidentale e da tutto il mondo.

Dove: Budapest, Ungheria Quando: Annuale in agosto Partecipazione: 496.000 nel 2016

COACHELLA

Probabilmente il festival musicale più famoso del mondo, Coachella è anche uno dei più redditizi, incassando 94,2 milioni di dollari nel 2016. Considerato un festival di musicacultura alternativa e indie, con headliner 2017 tra cui Radiohead, Lady Gaga e Kendrick Lamar, Coachella è ora un punto fermo ben rispettato della scena mega-festival.

Dove: Indio, California, USA Quando: Annualmente in aprile Partecipazione: 594.000 nel 2017

Festival musicale: ROCCIA A RIO

Il più grande festival musicale del Sud America è senza dubbio il più brillante del mondo. Con una formazione stellata ogni anno, il festival è rinomato per l’imballaggio degli enormi headliner. Nel 2015, Katy Perry, Rhianna, Queen, Metallica, Rod Stewart ed Elton John hanno suonato, solo per citarne alcuni. E se ti dirigi in Brasile per il festival 2017, vedrai Lady Gaga, Justin Timberlake, Alicia Keys, Bon Jovi e Guns n’ Roses, oltre a molti altri. Il festival si tiene anche a Madrid e Lisbona negli anni in cui l’evento Brasile si sta prendendo una pausa.

Dove: Rio de Janiero, Brasile Quando: Quando: Ogni secondo anno. 2017, 2019 e così via. Partecipazione: 700.000 nel 2015

WOODSTOCK (POLONIA)

Prende il nome dal famoso festival del 1969 a New York, il Woodstock polacco è un giusto tributo al rock, pop, metal e folk. Con headliner come The Prodigy che suona a più di 1 milione di persone, il festival ha una storia di grandi folle e un’atmosfera speciale. L’ingresso è gratuito e il motto del festival è ‘Amore, Amicizia e Musica’ in onore del festival originale, in modo consapevole.

Dove: Kostrzyn nad Odra, Polonia Quando: Annualmente in agosto Partecipazione: 750,000 nel 2014

FESTA DELL’ESTATE

Summerfest è la “festa del popolo”. Come il più grande festival musicale degli Stati Uniti, è anche uno dei più economici, con un biglietto per tutti i giorni di accesso a soli 20 dollari. Nel corso di 11 giorni, ospita più di 800 atti e più di 800.000 scommettitori. Nel 2016, Paul McCartney ha fatto da headliner e nel 2017 il festival festeggerà il suo cinquantesimo compleanno con Red Hot Chili Peppers, Pink e Bob Dylan.

Dove: Milwaukee, Wisconsin, USA Quando: Ogni anno tra la fine di giugno e l’inizio di luglio Partecipazione: 804.000 nel 2016

MAWA-INE

Gli africani sanno come festeggiare e il Festival musicale della Mawazine del Marocco ne è una testimonianza. Con una partecipazione annuale di circa 2,65 milioni di spettatori, tirano grandi atti come Christina Aguilera, Justin Timberlake e Rod Stewart, così come un gran numero di luminari africani come Amadou & Mariam e Tinariwen. Una celebrazione della cultura e delle arti marocchine, è stata avviata dal segretario personale del re Mohammad IV e vive come un incredibile tributo alla musica africana.

Dove: Rabat, Marocco Quando: Partecipazione annuale a maggio: 2,65 milioni nel 2015

DONAUINSELFEST

Vienna è stata a lungo sede di geni musicali, con luminari come Mozart che è residenti precedenti, quindi non sorprende che ora sia sede del più grande festival del mondo. Tenuto su un’isola nel mezzo del Danubio, Donauinselfest ha attirato ben 3,1 milioni di persone nel 2016. È all’aperto, è gratis, ed è acceso ogni anno all’inizio dell’estate. Con più di 200 atti su 11 palchi, c’è una grande varietà di musica, e nel 2017, uno degli headliner sarà un concerto tributo alla leggenda della musica Falco.

Dove: Vienna, Austria Quando: Partecipazione annuale a giugno: 3,1 milioni nel 2016

About

View all posts by